Il Gruppo Melis Intermediazioni Srl è gold sponsor Accademia Basket

Comunicato n.1 – 2016/2017

Nuovo alleato per i Pirates in vista dell’avventura in Serie B

Striscione Melis 200x80 03

La stagione 2016/2017, che vedrà  i Pirates protagonisti sui parquet di Serie B, si apre con l’annuncio di un’importante e prestigiosa partnership: quella con il Gruppo Melis Intermediazioni Srl, che sarà uno dei gold sponsor di Accademia Basket.

Il Gruppo Melis Intermediazioni Srl, da lungo tempo leader nel campo delle intermediazioni assicurative, annovera ben 25 mila clienti tra tra aziende, professionisti, famiglie ed enti pubblici. Lo staff, giovane, motivato e al costante servizio del cliente, conta circa 40 persone tra amministrativi, commerciali, direzionali e sub agenti, che permettono al Gruppo di coprire tutto il territorio della Sardegna.

Quattro sono invece le sedi dirette: due a Oristano, una a Quartu Sant’Elena e una a Olbia.

Tra i mandati principali del Gruppo Melis ci sono: Groupama Assicurazioni, Amissima Assicurazioni, Hdi Assicurazioni e Tua Assicurazioni.

Il Gruppo Melis Intermediazioni Srl è un’azienda giovane, ma con radici lontane. Le origini risalgono al 1987, quando Pietro Melis iniziò l’attività di intermediazione. Nel 2007 nacque, con l’ingresso di Pierpaolo Melis nella compagine societaria, la Melis Intermediazioni srl.

Nel 2013, con la nascita della Melis & Partners srl, arrivò la costituzione del Gruppo Melis Intermediazioni Srl, oggi ancora più ricco con la nascita della Promeritum Melis Insurance Broker srl.

Pierpaolo Melis, amministratore e responsabile dell’attività di intermediazione, all’età di 32 anni vanta già oltre 10 anni di esperienza professionale, una laurea in legge cum laude, l’abilitazione all’esercizio della professione forense, un master in Corporate Finance & Banking alla Sda Bocconi e svolge inoltre l’attività di Legal & Financial Advisor.

Accademia Basket e Gruppo Melis Intermediazioni Srl si augurano un futuro ricco di successi e reciproche soddisfazioni.

Sestu, 7 luglio 2016

Ufficio Stampa Accademia Su Stentu Sestu