Su Stentu di scena a Battipaglia nel turno infrasettimanale

Trasferta infrasettimanale in Campania per l’Accademia Su Stentu, che andrà alla ricerca della terza vittoria consecutiva sul parquet della Treofan Battipaglia. Un match a cui i Pirates arrivano con la buona dose di autostima conferita dai successi in serie ottenuti su Venafro e Costa d’Orlando. Domenica, in particolare, Vanuzzo e soci hanno messo in mostra una pallacanestro fluida e piacevole, che ha soddisfatto coach Beppe Caboni: “C’è sempre da migliorare – dichiara il tecnico – ma sono contento della prestazione della squadra contro Costa d’Orlando. Abbiamo prodotto degli ingressi rapidi nei giochi d’attacco, mostrando inoltre delle buone capacità di letture e adattamenti di fronte alle scelte difensive dei nostri avversari. I ragazzi si allenano con scrupolo e impegno, ora il prossimo passo sarà cercare di automatizzare il più possibile quanto di buono fatto nell’ultima sfida.”

Al di là delle ottime prestazioni delle colonne della squadra, da Trionfo a capitan Vanuzzo passando per Graviano, contro la Irritec tutto il roster bianco blu si è espresso su livelli importanti. Due giocatori in particolare, però, hanno stupito per brillantezza: Pompianu e Locci. “Non sono assolutamente delle sorprese – aggiunge Caboni – si tratta di due ragazzi che si allenano con grande serietà, e in campo i risultati si vedono. Continueranno a far bene.”

Battipaglia, avversario di turno, ha fino a ora conquistato un unico successo, alla terza giornata contro Venafro (75-71). Per il resto la squadra allenata da Antonino Sanfilippo ha accusato solo sconfitte contro Salerno, Scauri, Costa d’Orlando e Valmontone. Arrendendosi, però, con scarti minimi e dopo aver lottato alla pari per larghi tratti. Il miglior realizzatore di squadra è Vincenzo Di Capua (ex Scafati, Trapani e Agropoli tra le altre) con 15.2 punti di media. Dal punto di vista statistico risaltano anche le medie di Simon Anumba Ikechukwu (13.3), Mattia Norcino (11.2) e Vittorio Visentin (11). “E’ una squadra dotata dal punto di vista atletico – analizza ancora il tecnico dei Pirates – che esprime un gioco ben organizzato. Hanno inoltre delle ottime individualità come quelle di Di Capua, Norcino e Visentin. Sarà una partita difficile.”

L’Accademia Su Stentu potrebbe presentarsi all’impegno priva di Pilo e Samoggia, con quest’ultimo che ha accusato un piccolo risentimento muscolare nel corso della sfida contro Costa d’Orlando. Dovrebbe esserci, invece, il capitano Fabio Villani.

Squadre in campo mercoledì 1 novembre alle 19 al PalaZauli di Battipaglia (SA). Gli arbitri designati sono Donato Davide Nonna di Casamassima (BA) e Nicola Crudele di San Severo (FG).

Sestu, 31 ottobre 2017

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Read More Ok