La Fotodinamico chiude il 2017 ospitando la Stella Azzurra, Villani: “Vogliamo tornare a vincere”

L’ultimo impegno del 2017 coincide con il giro di boa della stagione per la Fotodinamico Cagliari, che sabato pomeriggio ospiterà la Stella Azzurra Roma nel 15esimo turno di campionato. I Pirates, reduci dalle quattro sconfitte consecutive contro Barcellona, Tiber, Salerno e Valmontone, sperano di fare un bel regalo di Natale ai propri tifosi ritrovando quel successo interno che manca dallo scorso 29 ottobre. “Non stiamo vivendo un periodo felicissimo dal punto di vista dei risultati – ammette Fabio Villani – ma in squadra non manca la voglia di far bene e di vincere. Stiamo lavorando duramente per evitare quei momenti di black out che ultimamente ci stanno costando cari. A questo livello è necessario essere il più possibile continui. Non basta giocare bene per metà partita, perché se hai un calo gli avversari ne approfittano immediatamente. In ogni caso sono fiducioso e credo che presto riusciremo a risolvere i nostri problemi”.

La Stella Azzurra, avversaria di turno, precede di due lunghezze i Pirates in classifica (bilancio di 6 vittorie e 7 sconfitte), e nell’ultimo turno ha saputo imporsi con autorità a Venafro (18 personali per Iannelli). La squadra allenata da D’Arcangeli è composta, come da tradizione, da tanti giovani di ottimo livello: “La Stella Azzurra è una squadra da non sottovalutare – aggiunge Villani – li ho incontrati spesso negli anni precedenti e si sono sempre dimostrati un osso durissimo. Sono giovani e corrono tanto, dunque mi aspetto una partita complicata. Noi però vogliamo fortemente tornare alla vittoria, sia per il nostro morale che per regalare una soddisfazione ai nostri tifosi”. Sabato pomeriggio Villani ritroverà di fronte a sé Juan Manuel Caceres, compagno di squadra all’epoca della cavalcata vincente che portò la Russo Cagliari (antenata dell’Accademia Basket) alla promozione in B2: “Lo rincontrerò con grande piacere – prosegue – Juan è stato un ottimo compagno, e in generale ho dei bellissimi ricordi di tutta quella stagione. In nome dei bei tempi andati, spero che sabato non sia particolarmente duro nei nostri confronti”, scherza il numero 11 biancoblù.

Costretto dagli impegni extra-cestistici a stare spesso lontano dalla squadra, Villani non ha comunque fatto mancare il proprio apporto alla squadra quando chiamato in causa, come nel caso del match di Battipaglia: “Non è facile stare lontano dal gruppo e vivere le partite da fuori – spiega – mi era capitato anche in passato, però stavolta è ancora più difficile. Mi alleno continuamente da solo, ma farlo assieme ai compagni è ovviamente un’altra cosa. In ogni caso, per quanto mi è possibile, cerco sempre di dare il mio contributo alla squadra”.

Palla a due sabato 23 dicembre alle 16 al PalaPirastu di Cagliari. Gli arbitri designati sono Elena Colazzo di Milano e Claudio Berlangieri di Trezzano sul Naviglio (MI). La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa, a partire da domenica, sul sito www.directasport.it.

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport