Fioravanti è il nuovo head coach della Fotodinamico Cagliari

Alessio Fioravanti: head coach Fotodinamico Cagliari

La Fotodinamico Cagliari comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra ad Alessio Fioravanti.

Originario di Livorno, 34 anni, Fioravanti arriva da un biennio sulla panchina del Basket Rosmini Domodossola, compagine che ha guidato alla promozione in Serie B nella stagione 2015/16.

Il nuovo head coach dei Pirates ha iniziato molto presto la sua avventura da tecnico: nella stagione 2006/07, poco più che ventenne, era infatti già sulla panchina della Pallacanestro Femminile Livorno. Quindi una lunga militanza nei campionati giovanili maschili della Toscana: prima il Vela Basket Viareggio, poi la Pallacanestro Lucca e l’USE Empoli. Con quest’ultima formazione, Fioravanti ha avuto modo di fare il suo esordio da capo allenatore in Serie B Maschile, subentrando nel gennaio del 2015 a Massimo Angelucci.

Nell’estate successiva è arrivata la chiamata di Domodossola, in Serie C Gold piemontese. E alla guida della Rosmini Fioravanti si è reso protagonista di una prodigiosa scalata verso la Serie B, conquistata al termine di una combattutissima serie playoff contro Alba. L’anno seguente il tecnico labronico è stato confermato sulla panchina di Domodossola, dove però non è riuscito a ottenere la permanenza nella categoria nonostante le 10 vittorie conseguite in regular season.

Fioravanti siederà sulla panchina della Fotodinamico Cagliari già a partire dalla gara interna di sabato 27 gennaio contro la Dynamic Venafro.

“Voglio esprimere a nome di tutta la società un sincero apprezzamento per l’operato di Beppe Caboni – dice il presidente Riccardo Fiorelli – riconoscendone le grandi capacità tecniche e la straordinaria onestà intellettuale nel momento in cui, per le sue legittime aspettative di allenatore di alto livello, ha temuto di non raggiungere i risultati che gli competono per qualità e spessore. Queste sono le ragioni per cui ci siamo trovati in un grande imbarazzo nel dover affrontare una dimissione rassegnata da un allenatore che continuava (e continua) a essere apprezzato e sostenuto dalla società. Posso soltanto ringraziarlo e apprezzarne pubblicamente la condotta e la gestione tecnica. Auguro buon lavoro a coach Fioravanti a cui va il nostro benvenuto e al quale verrà garantito il massimo appoggio per un adattamento semplice e immediato”.

Cagliari, 25 gennaio 2017

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Read More Ok