Una buona Fotodinamico cede a Salerno

La Fotodinamico Cagliari non trova l’impresa sul campo della Renzullo Lars Salerno, ma può comunque tornare a casa con delle indicazioni positive in vista degli imminenti playout salvezza. La Virtus Arechi si impone al 40’ per 70-61, ma contro una compagine in lotta per la promozione Graviano e soci sono sempre stati sempre sul pezzo, mostrando dei netti passi avanti rispetto all’ultima sconfitta interna contro la Tiber.

LA GARA – I Pirates, decisi a riscattarsi, approcciano la gara con spirito positivo e dopo pochi possessi sono in vantaggio sul +4 (2/2 dalla lunetta di Vanuzzo). Poco a poco, però, la formazione campana si accende, e con le bocche da fuoco Sorrentino e Sanna sugli scudi mette in piedi un parziale di 8-0 che le consente di presentarsi avanti sul 15-8 al primo mini intervallo.

La Fotodinamico non ci sta, e in avvio di secondo produce il contro-break che la riporta in scia (tripla di Samoggia per il 17-15). La Renzullo Lars prova ancora a spingere affidandosi al solito Sorrentino, Vanuzzo però la riprende a 22. Si va avanti punto a punto, con i cagliaritani che tengono botta e tornano negli spogliatoi a una sola incollatura di distanza dagli avversari (30-29).

Il rientro in campo dei biancoblù, purtroppo, non è dei migliori. Salerno ne approfitta per piazzare un letale 14-0 che fa sprofondare gli uomini di Fioravanti sul -15. I Pirates, dal canto loro, non si arrendono e realizzano 6 punti consecutivi che li riportano in carreggiata. I padroni di casa però tornano a realizzare con continuità non permettendo alla Fotodinamico di avvicinarsi ulteriormente (55-44 al 30’).

Nell’ultimo quarto i Pirates ci riprovano trascinata da un ottimo Marzaioli (18 punti a referto), ma la Virtus Arechi tiene ancora botta e con il canestro finale di Sanna fissa il punteggio conclusivo sul 70-61.

Nonostante la sconfitta, la classifica dell’Accademia resta intatta: -2 su Venafro, battuta a Roma dalla Stella Azzurra, e +4 su Battipaglia, sconfitta di un solo punto in casa di Catanzaro. Ora i cagliaritani cercheranno riscatto nel prossimo match, in programma al PalaPirastu contro la Virtus Valmontone.

Renzullo Lars Salerno-Fotodinamico Cagliari 70-61

Salerno: Petrazzuoli 3, Sanna 14, Paci 12, Di Prampero 7, Bartolozzi 3, Sorrentino 20, M. Cucco, Mennella 2, A. Cucco, Saletti, Datuowei 9. Allenatore: Menduto

Cagliari: Vanuzzo 11, Pilo 5, Graviano, Marzaioli 18, Samoggia 15, Passaretti 2, Trionfo 10, Floridia, Pompianu, Picciau. Allenatore: Fioravanti

Parziali: 15-8; 30-29; 55-44

Arbitri: Danilo Lucarella di Taranto e Donato Davide Nonna di Casamassima (BA)

Cagliari, 8 aprile 2018

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport