Una buona Fotodinamico cede a Salerno

La Fotodinamico Cagliari non trova l’impresa sul campo della Renzullo Lars Salerno, ma può comunque tornare a casa con delle indicazioni positive in vista degli imminenti playout salvezza. La Virtus Arechi si impone al 40’ per 70-61, ma contro una compagine in lotta per la promozione Graviano e soci sono sempre stati sempre sul pezzo, mostrando dei netti passi avanti rispetto all’ultima sconfitta interna contro la Tiber.

LA GARA – I Pirates, decisi a riscattarsi, approcciano la gara con spirito positivo e dopo pochi possessi sono in vantaggio sul +4 (2/2 dalla lunetta di Vanuzzo). Poco a poco, però, la formazione campana si accende, e con le bocche da fuoco Sorrentino e Sanna sugli scudi mette in piedi un parziale di 8-0 che le consente di presentarsi avanti sul 15-8 al primo mini intervallo.

La Fotodinamico non ci sta, e in avvio di secondo produce il contro-break che la riporta in scia (tripla di Samoggia per il 17-15). La Renzullo Lars prova ancora a spingere affidandosi al solito Sorrentino, Vanuzzo però la riprende a 22. Si va avanti punto a punto, con i cagliaritani che tengono botta e tornano negli spogliatoi a una sola incollatura di distanza dagli avversari (30-29).

Il rientro in campo dei biancoblù, purtroppo, non è dei migliori. Salerno ne approfitta per piazzare un letale 14-0 che fa sprofondare gli uomini di Fioravanti sul -15. I Pirates, dal canto loro, non si arrendono e realizzano 6 punti consecutivi che li riportano in carreggiata. I padroni di casa però tornano a realizzare con continuità non permettendo alla Fotodinamico di avvicinarsi ulteriormente (55-44 al 30’).

Nell’ultimo quarto i Pirates ci riprovano trascinata da un ottimo Marzaioli (18 punti a referto), ma la Virtus Arechi tiene ancora botta e con il canestro finale di Sanna fissa il punteggio conclusivo sul 70-61.

Nonostante la sconfitta, la classifica dell’Accademia resta intatta: -2 su Venafro, battuta a Roma dalla Stella Azzurra, e +4 su Battipaglia, sconfitta di un solo punto in casa di Catanzaro. Ora i cagliaritani cercheranno riscatto nel prossimo match, in programma al PalaPirastu contro la Virtus Valmontone.

Renzullo Lars Salerno-Fotodinamico Cagliari 70-61

Salerno: Petrazzuoli 3, Sanna 14, Paci 12, Di Prampero 7, Bartolozzi 3, Sorrentino 20, M. Cucco, Mennella 2, A. Cucco, Saletti, Datuowei 9. Allenatore: Menduto

Cagliari: Vanuzzo 11, Pilo 5, Graviano, Marzaioli 18, Samoggia 15, Passaretti 2, Trionfo 10, Floridia, Pompianu, Picciau. Allenatore: Fioravanti

Parziali: 15-8; 30-29; 55-44

Arbitri: Danilo Lucarella di Taranto e Donato Davide Nonna di Casamassima (BA)

Cagliari, 8 aprile 2018

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are happy with it. Read More Ok