I Pirates calano il pokerissimo! Uri superato con una gran reazione nel finale

Quinto successo stagionale per la formazione di Sassaro, che inizialmente domina contro Uri, ma poi viene rimontata. Decisivo un parziale di 12-3 nel finale

Quinta vittoria stagionale per la Fotodinamico Sestu, che nel settimo turno del campionato di C Silver supera, non senza fatica, il Buk Uri con il risultato di 77-70. I sestesi hanno condotto con autorità la prima frazione, portandosi avanti anche di 22 lunghezze, mentre nel secondo tempo hanno sofferto il ritorno dei giallorossi, capaci di mettere la testa avanti a due minuti e mezzo dal termine. Un parziale di 12-3 nei possessi finali della contesa ha però permesso ai ragazzi di coach Sassaro di aggiudicarsi il successo.

LA GARA – L’avvio di gara sorride ai Pirates, che si portano subito avanti facendo leva sui loro marchi di fabbrica: difesa forte e canestri in transizione. Dopo aver chiuso il primo periodo in vantaggio sul+15 (27-12), la Fotodinamico continua a produrre in attacco e arriva a toccare le 22 lunghezze di vantaggio. Coach Sassaro beneficia anche del rientro a pieno regime di Luigi Cabriolu, in campo con atteggiamento positivo e subito a segno con due canestri. A partire dalla metà del secondo periodo, però, la Fotodinamico sporca le percentuali offensive (alla fine sarà solo 6/29 da tre) e subisce il lento ma determinato ritorno degli ospiti, trascinati dalle prestazioni balistiche di Spanu e Sitzia. Dopo un terzo quarto piuttosto complicato per i sestesi (12-22 il parziale in favore degli ospiti) la gara è definitivamente riaperta: a due minuti e mezzo dal termine Uri trova addirittura i punti del sorpasso sul 65-67, ma nel momento più complicato, ancora una volta, i biancoblù piazzano un break di 12-3 che consente di conquistare la vittoria sul 77-70.

“Questa partita ci metteva di fronte a delle trappole che non sempre siamo riusciti a evitare – spiega coach Marco Sassaro – mi tengo stretta, però, la reazione degli ultimi due minuti e mezzo. In genere una squadra con un vissuto piuttosto corto come la nostra tende a perdere questo genere di gare, mentre noi siamo riusciti a ribaltarla. E’ stato bello, inoltre, rivedere Cabriolu, che è entrato in campo con un atteggiamento davvero molto positivo. Nei minuti conclusivi abbiamo dovuto fare i conti anche con la contrattura accusata da Francesco Vaccargiu. In settimana verrà sottoposto agli accertamenti del caso, sperando che non sia nulla di grave”.

Fotodinamico Sestu-Buk Uri 77-70

Fotodinamico: Cabriolu 6, Novelli 4, Orrù 20, Fi. Vaccargiu 6, Manca 6, Cicotto 4, Nigro ne, Bonacci, Onnis 7, Fr. Vaccargiu 13, Marras 11, Melis. Allenatore: Sassaro

Uri: Galanti, Zoagli 1, Fadda 14, Spanu 23, Spissu 9, Masu 4, Risso 1, Sitzia 18, Biosa, Secchi ne. Allenatore: Motzo

Parziali: 27-12; 45-33; 57-55

Arbitri: Mulas e Marino

Sestu, 23 novembre 2019

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport