Fotodinamico corsara a Porto Torres

Settima vittoria stagionale per la squadra di Sassaro, che sbanca il Palasport Alberto Mura e aggancia il secondo posto

Vince e convince anche in trasferta la Fotodinamico Sestu, che torna da Porto Torres con in tasca il settimo sigillo stagionale nel campionato di Serie C Silver. Al Palasport Alberto Mura i Pirates hanno avuto la meglio per 77-82 al termine di una partita tirata, che si è decisa soltanto nei due minuti e mezzo finali. Grazie al successo ottenuto in casa del CMB la formazione di Sassaro aggancia al secondo posto in classifica la Santa Croce Olbia, battuta dalla Ferrini nello scontro diretto di Quartu.

LA GARA – L’inizio di gara è vivace da entrambe le parti, con la Fotodinamico che gioca bene ma poi fatica a trovare le contromosse al rush offensivo che porta i turritani al comando in doppia cifra (30-20 al 10’). La partita è fisica e spigolosa, e dopo una piccola fase di assestamento i biancoblù riprendono a macinare gioco ricucendo pian piano lo svantaggio. Prezioso, nel secondo periodo, soprattutto l’asse Cabriolu-Serra, che con vari giochi a due molto ben eseguiti permette alla Fotodinamico di andare al riposo lungo sotto di 5 (45-50). Nel terzo periodo la Fotodinamico completa il sorpasso (61-62), e poi continua a crescere guadagnando il +7 a due minuti e mezzo dal termine (70-77). Qui, però, la gara rischia di prendere una piega diversa: Serra sbaglia in contropiede la schiacciata che avrebbe probabilmente chiuso la contesa, Porto Torres allora si galvanizza e in un amen torna in parità con un parziale di 7-0. A poco più di 20 secondi dal termine coach Sassaro affida il pallone a Onnis, che si fa trovare pronto e realizza il canestro del nuovo vantaggio. Dopo il timeout di Rotondo i Pirates raddoppiano bene il pick and roll e rubano palla con Novelli. Il capitano si invola in contropiede ed è abile a trovare il gioco da tre punti che vale la vittoria sul 77-82.

CMB Porto Torres-Fotodinamico Sestu 77-82

Porto Torres: Lungheu, Puggioni 5, Peragallo 15, Piras 7, Veccia 2, Pompianu 9, Masala ne, Pitzalis 2, Pisano 29, Bertolini ne, Tedde 8, Spano. Allenatore: Rotondo

Fotodinamico: Cabriolu 6, Novelli 15, Orrù 14, Serra 14, Murru ne, Manca 11, Cicotto 6, Bonacci ne, Onnis 11, Marras 5, Melis ne. Allenatore: Sassaro

Parziali: 30-20; 45-40; 61-62

Arbitri: Solinas e Cherchi

Sestu, 7 dicembre 2019

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport