Fotodinamico a caccia di conferme, Sassaro: “Contro la Santa Croce un antipasto di playoff”

Archiviata la mini serie negativa i Pirates attendono la vice capolista del torneo, vittoriosa in 10 partite su 13

Interrotta la striscia negativa di inizio anno grazie al liberatorio successo esterno di Calasetta, la Fotodinamico è pronta a testare il proprio momento di salute di fronte a una delle compagini più accreditate del torneo, ovvero i vice campioni regionali uscenti della Santa Croce Olbia.

L’infermeria biancoblu resta, purtroppo, abbastanza affollata. Serra dovrà sottoporsi a nuovi esami strumentali che saranno utili a valutare in maniera definitiva i tempi di recupero, mentre per Onnis e Francesco Vaccargiu si naviga a vista, con lo staff che cerca il giusto punto di equilibrio tra la necessità di impiegarli e il dovere di preservarli da eventuali ricadute.

“Quella contro la Santa Croce è una partita dai temi piuttosto compositi – analizza coach Sassaro – anzitutto, dando un’occhiata agli aspetti puramente matematici, una vittoria ci darebbe la sicurezza di entrare nei playoff con abbondante anticipo rispetto alla fine della regular season. E, sempre in tema di classifica, ottenere i due punti ci consentirebbe ovviamente di accorciare sulle posizioni di testa. Lo stimolo più importante, però, riguarda la prestazione: fino a questo punto, contro le big, abbiamo giocato bene solo porzioni di partita. La missione di domenica sarà quella di mantenere il più a lungo possibile la nostra intensità nel corso dei 40 minuti”.  Non solo: “Ci troveremo di fronte a un interessante antipasto di playoff – spiega ancora il coach – sarà interessante valutare la reazione della squadra, che spero possa confermare quanto di buono visto sabato scorso a Calasetta”.

Squadre in campo sabato 25 gennaio alle 18.30 al PalaMellano di via Ottaviano Augusto a Sestu. Gli arbitri designati sono Emmylou Mura di Cagliari e Riccardo Basso di Elmas.

Sestu, 24 gennaio 2020

Agenzia Uffici Stampa DirectaSport